venerdì 17 luglio 2015

"Il Tao e la Top 100 di Amazon" di Davide Mana

Chiedere una recensione è poco elegante? Io proprio non direi: gran parte delle recensioni che inserisco sulle mie due webzine musicali sono ormai a richiesta, e non trovo nessun problema in ciò. Ma richiederla invece all'interno del proprio prodotto, proprio allo scopo di promuoverlo? Qualcuno forse potrebbe pensare di si, ma a me quando mi sono imbattuto in Il Tao e la Top 100 di Amazon, e-book dello scrittore, paleontologo e blogger Davide Mana (curatore di Strategie Evolutive), la cosa non mi ha dato fastidio, anzi l'ho trovata un'idea pubblicitaria originale e riuscita. E' proprio per questo che ho deciso di accontentare l'autore e scrivere anch'io qualche riga su questo suo lavoro: non sarà una recensione professionale, né tanto meno da esperto, ma voglio dire lo stesso la mia

In breve, il libro parte dai Trentasei Stratagemmi di Wang Jingze, un trattato cinese di strategia risalente al quinto secolo, e prova ad applicare i suoi consigli al moderno marketing online, in particolare alla vendita di e-book. Così, l'obiettivo dalla sconfitta del nemico diventa la conquista del lettore, un campo per cui gli stratagemmi vanno riletti in maniera meno aggressiva e sleale: lo scrittore non ha infatti nemici, al contrario deve avere quanti più sostenitori possibile. Le strategie per raggiungere tutti i propri potenziali fan e per farsi pubblicità sono molte: Mana le espone velocemente ma senza essere superficiale, sviluppando anzi ogni punto con approfondimento non estremo, ma comunque più che sufficiente allo scopo di dare un'infarinatura generale sul marketing on-line. Lo stile con cui lo fa è elementare e veloce; ciò, unito alla brevità del libro, fa sì che si legga in un lampo: pur non avendo avuto che qualche ritaglio di tempo libero nelle scorse settimane, anch'io sono riuscito a terminarlo in giusto una manciata di giorni.

Il Tao e la Top 100 di Amazon è insomma un libro simpatico ma soprattutto molto utile, se si vuole promuovere il proprio lavoro ma anche se, come me, non si è (ancora) pubblicato, ma si vuole semplicemente preparare la strada e far pubblicità, per esempio, il proprio blog. Sicuramente, è una risorsa preziosa, che al momento della pubblicazione leggerò di nuovo, per rinfrescare e applicare ancora meglio tutti i validi concetti che vi sono contenuti!

Nessun commento:

Posta un commento