martedì 5 luglio 2011

Contro la censura arbitraria

Domani c'è l'approvazione del famigerato provvedimento dell'AGcom, che promette di oscurare siti esteri e di cancellare siti italiani solo sospettati di violare il copyright. Essendo blogger un servizio estero, di proprietà di google, non ci dovrebbero essere problemi, al massimo l'oscuramento si potrà aggirare usando un proxy. Tuttavia non ne sono del tutto sicuro, ma io continuerò a scrivere e a pubblicare qui, alla faccia della censura arbitraria che potrebbe esserci, e che i miei detrattori sono pronti a cogliere.

Nessun commento:

Posta un commento