venerdì 5 maggio 2017

Nuovo layout

Era da qualche tempo che ci stavo pensando. Più o meno da quando ho pubblicato "E se questo blog chiudesse?", e in molti nei commenti mi hanno consigliato di farlo. In queste ultime due settimane mi sono ritrovato a pensarci abbastanza spesso, e infine ieri pomeriggio mi sono deciso in via definitiva: ho speso qualche ora del mio tempo, e alla fine ho trovato un nuovo layout che reputo soddisfacente per Hand of Doom.

Si tratta di un evento epocale: erano anni che il blog era nella forma che potevate vedere fino a ieri. Che a sua volta era solo la seconda livrea mai assunta da Hand of Doom - per la cronaca, la prima era anche più scura e lugubre. Sì, è vero, io non sono un grande fan dei cambiamenti, specie per quanto riguarda cose che valuto importanti per me a livello intimo. Ma stavolta mi sono sentito di farlo.

Ho voluto in parte seguire i consigli di chi mi diceva di rendere il blog meno lugubre. Ma l'ho fatto cercando di non tradire me stesso: per esempio, come ho già detto lo sfondo nero è indispensabile per sentire il sito come mio. Quello infatti non è cambiato: sempre scuro è, anche se le galassie che ci ho messo (per la precisione è lo Hubble Ultra Deep Field) risultano (spero) meno lugubri - oltre a rispecchiare il mio amore per l'astronomia.

Ho cercato anche di rendere i post più facili da leggere. Ora invece di essere bianchi su nero sono neri su bianco - anzi, per la precisione grigio scuro su Cosmic Latte. Non so se ci sono riuscito: in fatto di leggibilità, per me era molto meglio la versione di prima. Tuttavia, siccome sembra che io sia un caso particolare, e visto soprattutto che non sono io a dover leggere il mio blog, allora mi sta bene così.

Ma soprattutto, ho preso questa decisione per vedere come andrà. Sarà proprio vero che rendere Hand of Doom meno oscuro e più leggibile mi consentirà di aumentare il pubblico? L'unico modo per scoprirlo è sperimentarlo, e così ho fatto. Perché quello che ho scritto nel post di cui parlavo all'inizio non è mica passato: l'assenza di pubblico mi rende ancora frustrato, e non ho deciso se alla fine chiuderò o meno. Ho pensato tuttavia che prima di farlo dovrei vedere se c'è un modo per cambiare la situazione. Ma se così sarà davvero solo il tempo lo dirà.

La domanda: ti piace il nuovo layout di Hand of Doom?

18 commenti:

  1. A me piace di più, lo ammetto. E lo Ultra Deep Field è sempre una bella cosa da vedere. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere saperlo ^_^ . E concordo sull'Ultra Deep Field :D .

      Elimina
  2. Mai dire "Non lo farò". Non è una questione di dare un "contentino", ma bensì un valorizzare qualcosa. Piace molto di più anche a me, non solo perché si legge meglio e il colore infonde più rilassatezza nel leggerti, bensì perché sei più tranquillo tu.
    Sei più propenso a uno scambio. Scrivere un post è dare e avere da entrambi le parti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto benvenuta qui su Hand of Doom ^_^ (è il tuo primo commento se non sbaglio, giusto?).

      Mi fa piacere che trovi il blog più piacevole, e anche che così sembro più aperto e rilassato. In realtà non è proprio così: come ho già detto, ho un po' di difficoltà nell'affrontare i cambiamenti importanti come questo, e nelle prossime settimane dovrò abituarmici. Ma è una cosa che dovevo fare: come dici tu, in fondo bisogna dare se si vuole avere :) .

      Elimina
  3. Panico! Ci sei andato giù diretto con il cambiamento! Però effettivamente è meglio fare tutto subito piuttosto che passare di tanto in tanto attraverso piccole gradazioni di grigio come faccio io.
    PS: Questo "Cosmic Latte" è decisamente un ottima scelta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà a distanza di due giorni sto ancora cambiando alcune cose, tipo le sfumature di colore dei link. Ma si tratta di dettagli, il grosso l'ho fatto giovedì e non penso che da qui mi sposterò più di tanto, almeno nei prossimi mesi/anni.

      Comunque sono contento che il Cosmic Latte ti piaccia. Ma del resto è comprensibile: è il colore medio dell'universo, come potrebbe non essere soddisfacente :P ?

      Elimina
    2. I dettagli sono sicuramente le cose più ostiche da sistemare. La mia difficoltà nel cambiare drasticamente il colore è nelle immagini che avevo messo a corredo dei post in passato (che mi parevano belle affiancate al nero) o in certi passi evidenziati in colori chiari (che diverrebbero illeggibili).
      PS: hai notato che i titoli dei tuoi post cambiano il font quando selezionati? Sono diversi da quelli che si vedono dalla home page...

      Elimina
    3. Sì, mi sto accorgendo anch'io della difficoltà di sistemare tutti i dettagli. Specie poi con Blogger, che non mi consente di fare certi cambiamenti. L'esempio che fai è uno di quelli: ho notato che i titoli dei post cambiano, ma non ho idea di come fare a sistemare la faccenda. Lo stesso del resto vale per il sottotitolo del blog: è scuro e si legge a malapena. Io volevo metterlo giallo come il titolo, ma a quanto pare può solo assumere il colore del testo delle pagine, per qualche ragione. Ed è anche il motivo per cui il testo non è nero ma grigio scuro - il che in realtà comunque non sembra sia un male :) .

      Elimina
    4. Infatti non l'avevo nemmeno notato il sottotitolo. Purtroppo è innegabile che blogger sia un po' blindato, a meno che non si conosca un po' di html. Io ho risolto mettendo un'immagine al posto di titolo e sottotitolo. Potresti farlo anche tu, mettendo la stessa immagine che usi su facebook.

      Elimina
    5. La copertina di Facebook non mi piace granché, infatti sto pensando di cambiarla. Comunque avevi ragione: ho smanettato un po' con HTML e alla fine sono riuscito a mettere il sottotitolo in giallo. Ma in questo campo le mie abilità sono abbastanza limitate: se cambiare colore di una scritta è semplice, non saprei come fare per il font del titolo che cambia. Me lo terrò così, anche visto che in fondo non dà troppo fastidio :) .

      Elimina
  4. Beh, ma già il nome Hand of Doom non può che portare a pensare qualcosa di... profondo e oscuro, quindi ci sta!
    Bella, comunque, la galassia.
    E anche il quasi nero su Cosmic Latte, che peraltro si adegua alla galassia^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è una galassia, è una foto del telescopio spaziale Hubble che raggruppa migliaia di galassie. In pratica ci sono chissà quanti miliardi di stelle, con magari anche miliardi di civiltà intelligenti. E sono tutti sullo sfondo del mio blog :D .

      Grazie comunque per l'apprezzamento ^_^ .

      Elimina
  5. Bravo. Mi piace molto di più questa nuova versione, soprattutto per il campo chiaro dei post e dei commenti.
    Aria nuova. Ci voleva! 😊

    RispondiElimina
  6. Decisamente meglio, e altamente leggibile ora! Mi piace molto di più e vedrai che col tempo piacerà di più anche a te. I dettagli si sistemano in un secondo momento, un po' come quando si tinteggia un locale e per ultimo si dispongono quadri e arredi. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te per l'apprezzamento ^_^ .

      Elimina
  7. Vedo solo ora la nuova veste del blog.
    Piace molto anche a me, lo trovo più arioso.
    Poi, da astrologa, non potrei non gradire il tuo sfondo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te. Fa piacere ricevere così tanti apprezzamenti ^_^ .

      Elimina