venerdì 12 febbraio 2016

Sedici bozze

Con tutti i casini che ho dovuto affrontare negli scorsi mesi, ho avuto serie difficoltà anche a gestire Hand of Doom, ve ne sarete sicuramente accorti. La mancanza di serenità mi ha portato a pensare di meno a questo blog; di conseguenza, all'inizio del 2016 mi sono trovato spaesato. Cosa potevo scrivere sul mio blog, che potesse anche essere interessante? Non è stato affatto facile, nelle scorse settimane, non saltare nemmeno uno dei due appuntamenti settimanali: nell'ultimo periodo, ho fatto infatti una grandissima fatica a scrivere i post. Non che abbia avuto il blocco dello scrittore (o del blogger, in questo caso): semplicemente, mi sentivo senza le forze necessarie per approfondire a dovere le idee che avevo; queste idee mi sembravano inoltre trite e banali, non all'altezza. Anche il tempo è stato un problema: nonostante ne abbia avuto un po', non è stato comunque sufficiente a darmi la calma di cui ho bisogno per lavorare a questo blog.

Adesso sembra però che il peggio sia passato. Negli scorsi giorni mi sono messo sotto, ho fatto una sorta di brainstorming solitario, per riordinare le idee e ritrovare il giusto stimolo . Risultato: sono uscite parecchie idee abbastanza interessanti per gli articoli. Anche se non potete vederle, ho pronte ben sedici bozze per nuovi post, che saranno sviluppate nei prossimi mesi. Certo, alcune saranno magari modificate o addirittura cassate: diciamo però che sono sulla buona strada per rendere Hand of Doom interessante di nuovo, dopo qualche tempo in cui il mio blog ha vagato un po' in una specie di limbo. Almeno, questa è stata la mia impressione: credo infatti di non aver svolto al meglio il mio compito e di esser stato un po' deludente negli ultimi due mesi. Sono però felice che questo periodo sembra ormai alle spalle, e di aver ricominciato a guardare Hand of Doom con l'occhio giusto. Mi spiace della flessione delle scorse settimane: vedrete però che questo blog si ritirerà su, anzi ha già ricominciato a farlo. O almeno, spero che vi piaccia quello che ho in serbo per voi nei prossimi giorni!

La domanda: il post di oggi è troppo breve per farne una sensata. Se però vuoi farmi sapere le tue opinioni su come è oscillata la qualità di questo blog negli ultimi mesi, sei il benvenuto (e fallo brutalmente, io non mi offendo!)

2 commenti:

  1. Vengo a trovarti da poco, ma ti trovo sempre molto spontaneo e non mi dispiace leggere anche le tue poche righe.
    Sono contenta di immaginarti di nuovo con il sorriso e tanti buoni propositi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è proprio così, ma diciamo che ho un po' di tranquillità in più, questo si :) .

      Elimina