martedì 14 aprile 2015

Il pantano

Ci sono periodi, nella mia vita, in cui mi sento molto creativo: porto avanti tantissimi progetti diversi senza particolari difficoltà e riesco a pianificare tranquillamente i miei blog, scrivendo con grande anticipo i post in modo da non dovermi sforzare più del necessario nel trovare argomenti nuovi ed interessanti, Ci sono invece altri periodi in cui per vari motivi scrivere mi è macchinoso e difficile, ed ogni parola esce fuori quasi con sforzo, periodi in cui ogni aggiornamento di ogni blog mi costa sudore e tanto tempo per riuscire almeno decente.

Purtroppo, questo periodo appartiene proprio a questi ultimi: settimane di cattive condizioni di salute e di problemi personali mi hanno portato a non riuscire a scrivere nulla di decente per questo martedì. O meglio: ho scritto almeno due/tre post, ma alla fine ho deciso  di non pubblicarne nessuno, perché a mio avviso ancora troppo incompleti e ingenui, o perché non mi sembravano per nulla convincenti e li ho cancellati senza per nulla dar loro la luce. E così mi sono ritrovato del tutto impantanato, incapace di trovare qualcosa da pubblicare questa sera, a parte questa brevissima lamentela contro me stesso. Spero di tornare a breve con nuovi contenuti decenti, ma se la prossima settimana non troverete il mio solito post, saprete che sto ancora male.

Ma capita solo a me una cosa del genere? O è successo a volte anche a voi?

2 commenti:

  1. Non devi mai sentirti impantanato. E quando tutto ti sembra inutile e/o sbagliato, fai come facevo io ai tempi del mio blog: compra una rivista che odi, apri un libro che ti ha fatto cagare, e spara a zero come se non ci fosse un domani. Vedrai che a volte, trasformare la rabbia e la frustrazione in intelligente ironia, è davvero una salvezza, nonché un successo! 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'idea, ma personalmente non la condivido molto, mi spiace. C'è già troppo odio in internet per spargerne altro, preferisco quindi una condotta un po' più costruttiva. Comunque dietro al mio "pantano" non c'è granché di odio: più problemi personali e di salute che devo cercare di risolvere :) .

      Comunque sia, grazie lo stesso per il commento ^_^ .

      Elimina