venerdì 14 febbraio 2014

La mia panacea

Oggi è il mio primo San Valentino in assoluto che passo insieme ad una persona che amo e che mi ricambia; essendo perciò un'occasione così speciale, non posso che festeggiarla riempiendo di sorprese la mia Monica. Il sonetto qui di seguito è appunto una di queste sorprese; spero però che anche agli altri piaccia, e che soprattutto non li faccia scappare dal mio blog per l'invidia o per la troppa zuccherosità!

La mia panacea

Il più grande dolor posso provare,
Le ansie più cupe e tenebrose,
Tanta rabbia da poter scoppiare
Ed altre emozioni dolorose;

Ma poi tu fai quel sorriso
Così tenero e così sincero
Che fa splendere il tuo bel viso
Più intensamente del sole vero.

E a luce così forte, il male
Come la neve si scioglie, veloce
Rimpiazzato da gioia ed amore;

Ché tu, Monica, scacci il dolore,
Per quanto possa essere atroce,
Col tuo essere così speciale.

Nessun commento:

Posta un commento