domenica 28 aprile 2013

L'eroe del giorno

Oggi dobbiamo rendere omaggio ad un nuovo eroe. Si chiama Luigi Preiti, di 49 anni, e questa mattina, davanti al palazzo Chigi, ha sparato con una pistola, ferendo due carabinieri. Purtroppo, per questa sua azione politica arguta e intelligente, che incrina in maniera potente il potere della casta, è stato arrestato; la stessa casta ha risposto duramente, facendo dire al fratello dell'attentatore (ovviamente comprato) che quest'ultimo era in crisi personale, affermazione subito ripresa dai politici nel dire che era pazzo.Complimenti, comunque, a quelli che su facebook non si sono lasciati ingannare dal regime ed hanno compreso tutto, capendo quanto l'attentatore era eroico e quanto il suo gesto è importante e valido come critica politica, mentre al diavolo chi pensa che protestare in maniera pacifica senza concludere nulla sia al contrario addirittura l'unica cosa legittima.

(Se non l'avete capito, tutto il post era sarcastico)

Nessun commento:

Posta un commento