sabato 20 aprile 2013

Game over

... e non c'è molto altro da dire. Per l'Italia è finita, qualsiasi cosa succeda da domani in poi, questa malattia chiamata "idiozia" è ormai entrata in fase terminale e il risultato non potrà cambiare, sia in caso di accanimento terapeutico che di eutanasia. Complimenti vivissimi a tutti i RITARDATI (perché di questo si tratta) che hanno finito per causare questa situazione.

Nessun commento:

Posta un commento