sabato 6 aprile 2013

Ad perpetuam memoriam


Gli occhi tuoi meravigliosi
Non brillano più, oramai
Di quella luce d’amor e di vita
Di cui una volta eran così colmi

Ed il tuo corpo, così atletico
Che sì tanto amava correre
Riposa ora, immobile e cheto
In un mare di tranquillità

Ormai dolore più non provi,
Quello è soltanto per noi vivi
Cui tanto amor hai saputo dare,
Che non si poté non ricambiar

E noi ti amavamo così tanto
Che or la sofferenza ci divora
Sapendo di non poter colmare
Il vuoto della tua mancanza.

Eppur nel nostro cor straziato
Un angolo di beltà resta tuttora:
E’ quello in cui noi serbiamo
Il ricordo della tua meraviglia;

E quello nulla potrà cancellarlo
Sicché tu, nelle nostre anime
Potrai continuar ancor a correre
Per sempre, per sempre felice.

Ciao Luna

Nessun commento:

Posta un commento