martedì 4 ottobre 2011

A proposito di Vasco Rossi e Nonciclopedia

Giusto ieri, la notizia della chiusura di Nonciclopedia ha fatto il giro del web. Vorrei dire anche io la mia su questa storia: la mia opinione è che la censura non è mai bella, mai, nemmeno per contenuti folkloristici e quasi sadici come quelli che aveva questa non-enciclopedia. Posso immaginare la frustrazione degli amministratori di quelle pagine, che si sono visti implicati in una causa legale ingiusta che li ha prima costretti a censurare la pagina dedicata a Vasco Rossi - questa pseudo rockstar che fa il ribelle solo per immagine e usa la legge quando nemmeno serve - e poi a chiudere definitivamente i battenti. Per questo, invito tutti i miei eventuali elettori a firmare questa petizione in favore di Nonciclopedia e - spero che già sia così - di smettere di ascoltare la scena mainstream di cui il "Blasco" fa parte.

Nessun commento:

Posta un commento