mercoledì 7 settembre 2011

Il mio cuore

Intanto che lavoro al prossimo racconto, un progetto ambiziosissimo, nonché ai diversi capitoli del mio romanzo che però non è più semi-autobiografico, posto intanto qui una delle mie ultime poesie; ne ho scritte delle altre, ma le posto con calma. Ovviamente è una poesia triste, ma il mio umore è questo, in questi giorni Spero che vi piaccia, è un buon indicatore di come mi sento nonché uno scorcio profondo della mia anima.

Il mio cuore

Il mio cuore
E’ una landa desolata
Piena di sofferenza
E di un oceano di lacrime

Il mio cuore
È spezzato in tanti pezzi
Così piccoli che nessuno
Potrà mai trovarli tutti

Il mio cuore
È ormai nero come la pece
E non esiste più luce
Che possa scacciarne le ombre

Il mio cuore
E’ irrimediabilmente infranto
E batte ormai stanco
Aspettando triste la fine

Nessun commento:

Posta un commento