domenica 18 gennaio 2009

Pesa Troppo

Ecco qui una nuova poesia, scritta in un momento, o meglio un periodo che dura tutt'ora, di sconforto verso la società. Spero che vi piacerà.


Pesa Troppo

 

Una sensazione molto strana

Alle volte mi coglie:

Sento come se il peso

Di libertà e democrazia

Sia tutto sulle mie spalle

 

Attorno a me, le persone

Sembrano disprezzarsi le une

Con le altre

E nessuno rispetta nessuno

 

Mi piacerebbe molto che ciò non fosse

Ma è solo una vuota speranza

E sono solo un piccolo uomo

Che più di tanto non può fare.

Nessun commento:

Posta un commento